Il golpe di via Fani

Edito da L'Unità, 2008
317 pagine, € 7,50

di Giuseppe De Lutiis

Quarta di copertina

Nei trent’anni trascorsi dall’omicidio di Aldo Moro sono stati pubblicati, sul caso, decine di volumi, molti dei quali con l’intento di evidenziare i punti rimasti oscuri e le carenze delle indagini della magistratura e della polizia giudiziaria. Giuseppe De Lutiis, con questo lavoro, intende invece fare un passo avanti, collocando il sequestro e l’assassinio dello statista nel quadro internazionale dell’epoca, nel quale ambedue le grandi potenze vedevano con preoccupazione la possibile costituzione in Italia di una maggioranza politica a partecipazione comunista: gli Stati Uniti perché temevano l’incrinarsi del carattere anticomunista dello schieramento occidentale, e l’Unione Sovietica perché un esperimento del genere avrebbe ridato fiato alle aspirazioni di autonomia dei paesi allora definiti «satelliti». Il libro contiene numerose novità ed elementi inediti relativi ad alcune figure storiche del terrorismo, fra le quali quella di Giovanni Senzani; una nuova lettura sull’attività svolta dalla «scuola di lingue» parigina Hypérion; l’ipotesi, sempre più concreta, che il covo di via Montalcini non sia stato l’unica prigione di Moro, che potrebbe essere stato ucciso in una località sul mare o nell’area del ghetto di Roma, dove poi fu rinvenuto il cadavere. Una ricerca dettagliatissima, che approda a nuove valutazioni sul delitto politico che è stato al centro della vita della Prima Repubblica e ne ha determinato la sorte, accelerandone la caduta.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Giornata della memoria, il Quirinale include Giorgiana Masi
Vittime del terrorismo, la lista del Colle
Per la prima volta si celebrano tutti i caduti degli anni di piombo. Il ricordo in un volume
di Giovanni Bianconi su Corriere della Sera del 09/05/2008
L’anniversario di via Fani Veltroni: chi ha sparato dovrebbe evitare di riempire giornali e tv
«Ho perdonato, incontrerei Moretti»
Parla Agnese, figlia di Aldo Moro, 30 anni dopo il rapimento. Cossiga s’inginocchia
"Ho manipolato le Br per far uccidere Moro"
Dopo 30 anni le rivelazioni del «negoziatore» Usa
di Francesco Grignetti su La Stampa del 09/03/2008
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0