Da Il Resto del Carlino del 01/08/2006
Originale su http://ilrestodelcarlino.quotidiano.net/art/2006/07/31/5428140

Strage di Bologna, per non dimenticare

Una commissione per ricordare tutte le stragi cittadine

Il gruppo di lavoro dovrà discutere nuove proposte per ricordare oltre all'attentato della stazione anche Ustica, l'Italicus, i delitti della Uno Bianca e l'omicidio Biagi

Bologna, 31 luglio 2006 - Probabilmente quella di quest'anno sara' una delle ultime celebrazioni della strage di Bologna che si svolgera' con l'ormai tradizionale cerimonia del discorso dal palco della stazione. Il Comune di Bologna insieme alla Provincia e con l'accordo dell'associazione familiari delle vittime della strage del 2 agosto hanno deciso di nominare una commissione che dovra' discutere nuove proposte per ricordare la strage. Anzi, per ricordare tutte le stragi che hanno colpito Bologna, "quel filo rosso" di cui parlo' (nel 2004) il sindaco Cofferati e che lega vicende come la strage di Ustica, l'Italicus, i delitti della Uno Bianca e l'omicidio Biagi.

Perche', per dirla con l'assessore comunale agli Affari Istituzionali, Libero Mancuso, "come hanno dimostrato proprio le ultime ricerche fatte dall'associazione dei familiari delle vittime della strage della stazione c'e' molta confusione soprattutto tra i giovani" che confondono episodi tra loro molto diversi e c'e' bisogno "di superare la frammentazione di queste celebrazioni" che ricordano tante stragi diverse.

Le idee non sono ancora chiarissime sul funzionamento della commissione. Perche' Mancuso parla di "gruppo di studio formato da cinque persone, di cui due componenti dell'associazione familiari vittime della strage di Bologna" e apre a rappresentanti dell'Istituto Parri e dell'Universita'.

Bolognesi parla invece di "commissione per discutere ritocchi alla manifestazione del 2 agosto", aggiungendo che "probabilmente l'anno prossimo la faremo ancora allo stesso modo, ma presenteremo la nuova proposta per il 2008". Mancuso parla poi dell'esigenza "di legare tutti gli avvenimenti" che hanno colpito Bologna "dalla lotta di resistenza" e fino all'omicidio Biagi e che fanno della citta' "un esempio unico al mondo per la sua storia".

Il tema di superare la tradizionale cerimonia del 2 agosto si apri' l'anno scorso anche per superare il problema dei fischi al rappresentante del governo che si ripresentava puntualmente. La riflessione, avviata dai Ds e dal sindaco Cofferati, trova dunque oggi una prima risposta. Sulla commissione che nascera' interviene anche il sindaco Cofferati che afferma: "Faremo un lavoro attento per mantenere l'attenzione sui tanti avvenimenti che hanno insanguinato Bologna, tenendo insieme il ricordo e la costruzione del futuro".

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

La compagna dell'anarchico chiamata alla giornata delle vittime
Gemma Calabresi accoglie la Pinelli
«Giusto l'invito del Colle». Ma le associazioni dei familiari si dividono
di Claudio Del Frate su Corriere della Sera del 07/05/2009
La nuova inchiesta Lo «Sciacallo» tira in ballo i servizi segreti americani. Torna la pista del tedesco Kram
Carlos «assolve» Mambro e Fioravanti
Strage di Bologna, è stato interrogato per la prima volta a Parigi
di Biagio Marsiglia su Corriere della Sera del 26/04/2009

News in archivio

La bomba scoppiò alle 10.25 del 2 agosto 1980 nel piazzale della stazione. Cofferati: "Per arrivare alla verità si operi senza nessuna zona di incertezza"
Strage Bologna, si celebra il 27° anniversario. Bolognesi: "Sul web i documenti dei servizi"
Napolitano: "Indispensabile mantenere viva la memoria di quella drammatica stagione"
su La Repubblica del 02/08/2007
La bomba scoppiò alle 10.25 del 2 agosto 1980 nel piazzale della stazione. Il presidente dell'associazione dei familiari delle vittime si scaglia contro "l'omicidio politico"
Strage Bologna, le accuse di Bolognesi. "In Parlamento gli amici dei terroristi"
Prodi: "Le vittime hanno bisogno di verità per perdonare, e anche la democrazia ne ha bisogno". Napolitano: "Indispensabile mantenere viva la memoria di quella drammatica stagione"
su La Repubblica del 02/08/2007
Comunicato stampa: dal libro di Riccardo Bocca rivelazioni sulla strage di Bologna
Fonte: Associazione Familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna
su mondoacolori.org del 28/06/2007
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0