Saverio Tutino

Italia

scritto alla facoltà di giurisprudenza, deve interrompere gli studi a causa della guerra. Partecipa ad azioni della Resistenza in Val d'Aosta e nel Canavesano.

Nel dopoguerra ha lavorato nella stampa comunista come inviato e corrispondente in diversi paesi del mondo e in particolare in America Latina.

Nel 1971 ha sottoscritto l'appello pubblicato su L'Espresso contro il commissario Calabresi

Ha partecipato nel 1975 alla nascita del quotidiano "La Repubblica" dove ha lavorato fino al 1985.

Nel 1984 ha l'idea di fondare l'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, luogo in cui accogliere le scritture autobiografiche degli italiani e pensa subito di creare un concorso per diari.

Libri consigliati


di Saverio Tutino edito da Editori Riuniti, 2009
 
Cos'è Archivio900?
«Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realtà è una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)»... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0