Massimo Mazzucco

Italia

Massimo Mazzucco (Torino, 20 luglio 1954) è un fotografo e regista italiano.
Ha iniziato la sua attività come fotografo. È poi entrato in contatto col mondo del cinema e nel 1982 ha realizzato il suo primo lungometraggio, Summertime[1]. Nel 1986 cura la regia di Romance[2], uno degli ultimi film di Walter Chiari.

In seguito Mazzucco ha girato Obiettivo Indiscreto (1992)[3], un film ambientato nel mondo della moda interpretato da Luca Barbareschi e Sam Jenkins, e L'ombra abitata (1994), tratto da un romanzo di Alberto Ongaro, con Michael York e Florinda Bolkan[4].

Dal 1994 si trasferisce a Los Angeles dove vive e lavora come sceneggiatore e consulente narrativo. Negli Stati Uniti ha girato un film, Aaron Gillespie will make you a star[5], una commedia critica verso il mondo dei "guru" della recitazione che a Hollywood vivrebbero sui sogni dei ragazzi desiderosi di successo nel cinema.

Libri consigliati


 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono gi registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0