EVIS

Esercito Volontario per l'Indipendenza della Sicilia − Italia

Nel Settembre 1942 nasce in Sicilia il Movimento Indipendentista, la sinistra e' guidata da Antonio Canepa, la destra e' legata ai latifondisti e alla mafia. Nel Maggio del 1945 tale movimento da vita all'EVIS, formazione armata separatista.
Il 17/6/1945 muore in un conflitto a fuoco con i carabinieri, in circostanze oscure, Antonio Canepa, comandante dell'EVIS. Viene quindi duramente repressa e annientata la componente progressista dell'esercito indipendentista. Nel Settembre 1945 si tiene una riunione segreta dei capi separatisti siciliani nella quale viene sancita l'alleanza con i banditi di Salvatore Giuliano che diventa capo dell'EVIS (Esercito Volontario per l'Indipendenza della Sicilia).
Nell'Aprile 1946, in seguito agli accordi con lo stato italiano sull'autonomia della regione siciliana viene sciolto l'EVIS e ha fine la guerriglia separatista. Il bandito Giuliano rifiuta di deporre le armi sino all'amnistia per se e per i suoi.
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono gi registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0