Piazza Fontana - La verità su una strage

Edito da Mondadori, Milano, 1997
342 pagine, € 16,00

di Fabrizio Calvi, Frédéric Laurent

Quarta di copertina

Milano, 12 dicembre 1969, ore 16.30: una bomba scoppia nel salone della banca Nazionale dell'Agricoltura in piazza Fontana a Milano. Per quasi trent'anni questo attentato, che inaugura la strategia della tensione, rimarrà uno dei più impenetrabili misteri d'Italia.

La responsabilità della strage, attribuita in un primo momento arbitrariamente agli anarchici, appare invece ben presto da ricondurre all'eversione di estrema destra. Ma mentre il movente &endash; creare un clima di timore e di incertezza nel paese che favorisse una svolta autoritaria &endash; e i nomi degli esecutori emergono a poco a poco dalle varie inchieste, sui reali mandanti cala il silenzio.

Da oltre dieci anni Fabrizio Calvi e Frédéric Laurent, nel tentativo di svelare la complessa e finora inviolata trama che si cela dietro a questa «strage di Stato», conducono ricerche su piazza Fontana: hanno setacciato l'Italia, si sono recati in Spagna, Portogallo e negli Stati Uniti, hanno raccolto centinaia di testimonianze, seguito da vicino l'inchiesta del giudice Salvini e analizzato una serie infinita di documenti italiani e stranieri, molti dei quali inediti. Dalla loro indagine emerge una sorprendente rete di complicità che si estende dalla Spagna alla Grecia, dal Portogallo alle ex colonie africane, fino agli Stati Uniti. Ed è soprattutto sul ruolo giocato dai servizi segreti americani e dalla NATO nella strategia della tensione che si concentra l'attenzione degli autori: al termine di una ricostruzione precisa e appassionante che segue piste investigative attraverso l'intera Europa, vede coinvolti personaggi insospettabili e rivela l'esistenza di una sorta di complotto internazionale, il lettore potrà finalmente scoprire l'identità dei mandanti della strage e dare risposta a uno dei tanti enigmi irrisolti dell'Italia contemporanea.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

La compagna dell'anarchico chiamata alla giornata delle vittime
Gemma Calabresi accoglie la Pinelli
«Giusto l'invito del Colle». Ma le associazioni dei familiari si dividono
di Claudio Del Frate su Corriere della Sera del 07/05/2009
INCHIESTE Carlo Lucarelli ricostruisce la carneficina di Milano e svela alcuni retroscena
La vittima preventiva di piazza Fontana
Tre mesi prima della strage un ex carabiniere morì in modo sospetto
di Giovanni Bianconi su Corriere della Sera del 11/03/2007
Strage di piazza Fontana, l'ex magistrato che scrisse la sentenza sulla morte dell'anarchico e la proposta di «Liberazione»
«Un francobollo in ricordo di Pinelli? Sì, ma non si uccida ancora Calabresi»
Il senatore D'Ambrosio: da pazzi ripetere la tesi dell'omicidio
di Dino Martirano su Corriere della Sera del 18/12/2006
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0