L' Italia negli anni della Guerra Fredda. Dal piano Marshall alla caduta del Muro

Edito da TEA, 2003
166 pagine
ISBN 8850204485

di Sergio Romano

Quarta di copertina

«I venti capitoli di questo libro sono le trascrizioni, rivedute e corrette, di altrettante conversazioni trasmesse nella primavera del 2000 dalla Rai per un programma di Radio 2 intitolato “Alle otto di sera”. Parlavo a braccio, tenendo d’occhio una “scaletta” degli avvenimenti più importanti, e cercavo per quanto possibile di descrivere le maggiori vicende degli ultimi cinquantacinque anni come se avessi dovuto narrarle a italiani che in quel periodo non erano ancora nati o erano troppo piccoli per prestare attenzione a quanto stava accadendo nel mondo.»
Dal piano Marshall al trattato di Maastricht, dalla guerra di Corea ai numerosi conflitti regionali degli anni Novanta, dalla nascita della Repubblica Popolare Cinese alla disintegrazione dei Balcani e dell’Africa. In queste venti «lezioni», Sergio Romano rievoca la parte - ora modesta ora significativa - che l’Italia ha avuto in queste vicende, raccontandole con uno stile giornalistico, «radiofonico», chiaro, conciso e accessibile a tutti.
Come un sismografico la storiografia registra avvenimenti grandi e piccoli: la nascita degli Stati, le guerre, le crisi economiche, i movimenti spirituali, le innovazioni tecnologiche, il mutamento dei costumi. Per raccontare la storia degli ultimi cinquant'anni l'autore ha scelto quelle che gli sono parse più importanti: dal piano Marshall al trattato di Maastricht, dalla guerra di Corea ai numerosi conflitti regionali degli anni Novanta, dalla nascita della Repubblica popolare cinese alla disintegrazione dei Balcani e dell'Africa. In queste venti "lezioni" di storia, tratte da un programma radiofonico trasmesso dalla Rai, Sergio Romano ha rievocato la parte che l'Italia ha avuto in quelle vicende.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

L'ultimo numero de L'Europeo è dedicato alle stragi impunite
Gli impuniti. Perchè le tragedie italiane restano senza colpevole
Vajont, Cermis, Porto Marghera, Moby Prince, Ustica, Stazione di Bologna, Portella della Ginestra, Seveso
di Roberto Bortone su mondoacolori.org del 31/03/2006
L’Archivio centrale dello Stato pubblica i verbali del Consiglio dei ministri dal maggio ’48 al gennaio ’50
Celerini e riforme, i due volti del centrismo
La linea di De Gasperi tra lotta al comunismo e aperture sociali
di Paolo Franchi su Corriere della Sera del 10/02/2006

News in archivio

Un premio contro la violenza in memoria della strage del Circeo
Per educare i giovani al rispetto della donna
su La Repubblica del 05/09/2006
Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci O.N.L.U.S
Presentazione del libro: Un intenso impegno civile. Ricordi autobiografici del Novecento
Sala Museo Diffuso della Resistenza, C.so Valdocco 4/a - Torino
su mondoacolori.org del 22/05/2006
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0