Autunno caldo e "anni di piombo". Il sindacato milanese dinanzi alla crisi economica e istituzionale

Edito da Franco Angeli, 2006
192 pagine, € 18,00
ISBN 8846480325

di Claudia Magnanini

Quarta di copertina

Durante gli anni Sessanta e Settanta del Novecento, periodo cruciale della storia del sindacato italiano, la Camera del lavoro rinsaldò quel ruolo di avanguardia fino a oggi scarsamente riconosciuto dalla storiografia e che essa in realtà deteneva a partire dalla sua nascita. Dopo una prima fase di partecipazione critica alla programmazione economica promossa dalla giunta di centrosinistra, la Camera del lavoro, negli anni della contestazione giovanile e dell’autunno caldo, assunse la rappresentanza dei nuovi soggetti collettivi sorti spontaneamente all’interno delle fabbriche e seppe recuperare, grazie all’adozione di un nuovo modello di relazioni industriali, la guida del movimento dei lavoratori, fino a supplire i partiti politici in crisi di credibilità.
Nel volume si ricostruisce il processo avviato negli anni Settanta che vedeva, da un lato, la mobilitazione dei lavoratori e dall’altro, il confronto programmatico con le forze politiche e i rappresentanti del fronte industriale. Il duro attacco portato dall’eversione di destra e dalle Brigate rosse alle istituzioni democratiche, già gravemente compromesse dagli scandali nel mondo politico e indebolite dalla crisi economica, spinse la Camera del lavoro a imboccare la strada dell’assunzione di responsabilità e del contenimento della conflittualità sociale.
Nel periodo preso in esame l’organismo camerale dovette confrontarsi anche con le importanti trasformazioni sociali ed economiche verificatesi nel capoluogo milanese, tra cui il prevalere del terziario, la crisi di gruppi industriali storici e il mutamento della composizione della forza lavoro nelle fabbriche.

Indice:

Introduzione
La Camera del lavoro di Milano dalla metà degli anni Sessanta all’autunno caldo
(Il congresso del 1965; Dalla ripresa delle lotte nel biennio 1965-1966 alla contestazione della base; La Camera del lavoro alla prova dello spontaneismo; Il congresso camerale del 1969. La rappresentanza dei nuovi soggetti collettivi; Il sindacato «cavalca la tigre» all’attivismo operaio)
Dalla «Contestazione permanente» ai «ragionevoli compromessi»
(Il tempo del dialogo. Le lotte unitarie del biennio 1970-1971; Dalle vertenze dell’autunno del 1972 al Congresso camerale del 1973: «Una grave crisi pesa sull’Italia»; La riorganizzazione della Camera del lavoro milanese dopo il congresso del 1973)
Verso i governi di solidarietà nazionale: gli anni della crisi energetica e del terrorismo
(Il movimento sindacale milanese alla prova della crisi economica: un «gigante dai piedi di argilla»; Il «terremoto organizzativo» nella seconda metà degli anni Settanta: il congresso di Ariccia)
L’inizio del declino. Dalla politica dell’Eur alla manifestazione dei quarantamila
(La svolta dell’Eur: «Sacrifici con contropartite» per risanare l’Italia; Tra conflittualità e concertazione: le vertenze contrattuali a Milano nel 1978-1979; Alla prova dell’offensiva moderna: la scelta di una via alternativa)
Indice dei nomi.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

È in Sudafrica: «Voglio tornare». Aiutò Giannettini e Pozzan dopo Piazza Fontana e diede un dossier a Pecorelli
Maletti e gli anni delle stragi. Niente grazia al generale 007
Il no di Napolitano. Due condanne ma nessun giorno in cella
di Giovanni Bianconi su Corriere della Sera del 29/05/2009
Giornata della memoria, il Quirinale include Giorgiana Masi
Vittime del terrorismo, la lista del Colle
Per la prima volta si celebrano tutti i caduti degli anni di piombo. Il ricordo in un volume
di Giovanni Bianconi su Corriere della Sera del 09/05/2008
L'intervista. Il magistrato di piazza Fontana: ora serve una riconciliazione
«Impunità per i protagonisti che sveleranno i misteri»
Il giudice Salvini: sì a una commissione con giuristi e storici

News in archivio

Incendiata anche la bandiera e la corona che ricorda il militante di Autonomia ucciso dai Nar 27 anni fa. Scoperto l'atto di vandalismo dall'anziana madre: "Un gesto vigliacco". Marrazzo: "Enorme inci
Roma, fuoco alla lapide di Verbano. Veltroni: "Bisogna evitare il clima di odio"
su La Repubblica del 19/05/2007
Pizzinato: errore dare la basilica. La Russa: discriminazione
Terrorismo nero, morto Azzi. Messa in Sant’Ambrogio: è lite
su Corriere della Sera del 12/01/2007
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0