La vittoria dei gladiatori. Da Malga Porzus all'assoluzione di Rebibbia

Edito da Bietti Edizioni, 2009
327 pagine, € 20,00
ISBN 9788895493015

di Paolo Inzerilli

Quarta di copertina

"Questo libro merita molta attenzione, perché può contribuire ad aprire un dibattito sereno ed equilibrato sul nostro passato: quel dibattito che sarebbe stato necessario subito dopo il crollo del Muro di Berlino, ma che, invece, antichi rancori e calcoli politici impedirono, trascinando l'Italia in un nuovo e interminabile scontro di civiltà. La fine della guerra fredad avrebbe dovuto aiutarci a scoprire il senso di una comunità, a ritrovare il filo intorno a cui costruire una identità nazionale. Ma l'occasione andò perduta per la cecità di una classe dirigente che non ebbe il coraggio di affrontare i nodi irrisolti, le contraddizioni e le degenerazioni della nostra storia, mettendo da parte egoismi di partito ed interessi particolari (...) Dell’esistenza della Gladio si seppe per la prima volta nell’autunno del 1990, quando il presidente del Consiglio dell’epoca, Giulio Andreotti, aprì alla magistratura certi armadi blindati della Prima repubblica. Fu così che emerse la silhouette di una rete paramilitare segreta creata subito dopo la seconda guerra mondiale per fronteggiare un’eventuale invasione dell’Italia da parte dei paesi comunisti. A dare forma e sostanza a quella scoperta, provvide qualche settimana dopo lo stesso Andreotti, consegnando al Parlamento addirittura un elenco con 600 nomi di “gladiatori”…"

Dalla prefazione di Giovanni Fasanella e Giovanni Pellegrino

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

L'ex presidente della Repubblica vuole equiparare membri della struttura segreta della Nato ai militari
Cossiga presenta disegno di legge per un "riconoscimento" a Gladio
Non è una novità, è stato già fatto nel 1958 con i partigiani"
di AA.VV. su La Repubblica del 25/10/2005

News in archivio

La rivelazione: militano nella Margherita
Cossiga e gli adepti di Gladio "Due sono ora al governo"
su Corriere della Sera del 23/03/2008
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0