Da Nuova Agenzia Radicale del 02/09/2005

Somalia. OmicidioTonelli, chiesta pena di morte per 10 imputati

Il procuratore Hussein Dhere ha chiesto la condanna a morte di 10 persone in relazione agli omicidi di quattro operatori umanitari, compresa l’italiana Annalena Tonelli, avvenuti tra l’ottobre 2003 e marzo 2004.

All’udienza a porte chiuse, tenutasi a Hargeisa, nella regione del Somaliland, hanno potuto assistere solo giornalisti e parenti delle vittime.
Nel corso della requisitoria l’accusa ha più volte definito ''terroristi'' gli imputati, mentre gli avvocati della difesa hanno richiamato la Sharia nel sostenere inadeguata la pena capitale. ''Dal momento che i nostri assistiti hanno confessato due dei crimini di cui vengono accusati, la Corte dovrebbe tenerne conto nel suo giudizio'' ha detto l'avvocato della Difesa, Mohamed Jama Abdi.

Il giudice Abdirahman Hayanhe ha sospeso l'udienza ed annunciato che il verdetto sarà emesso il prossimo 25 settembre. Durante il processo, iniziato lo scorso 24 marzo, si sono tenute una ventina di udienze e sono stati ascoltati 33 testimoni.

La prima vittima della serie di omicidi fu la Tonelli, 60 anni, missionaria laica, uccisa a Borama nella sua abitazione il 5 ottobre 2003.
Nello stesso mese Richard Eyeington, 62 anni, e sua moglie Enid, 61 anni, insegnanti britannici, vennero assassinati nella loro abitazione vicino a Berbera.
Infine nel marzo 2004, in un agguato contro un convoglio umanitario, venne uccisa la keniana
Flora Chepkemoi Cheruiyot, operatrice dell'organizzazione tedesca 'Gtz'.

Per tutti gli omicidi, da subito le autorita' locali e gli inquirenti internazionali che hanno collaborato alle indagini hanno seguito la pista dei piccoli gruppi di integralisti islamici.
Alle indagini hanno partecipato anche agenti di Scotland Yard.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Rieplode la guerra civile in Somalia
La battaglia di Mogadiscio
di Luciano Scalettari su Famiglia cristiana del 14/04/2007
Pena di morte, da Addis Abeba il premier spinge per la moratoria
L'Italia all'Unione Africana: «Siamo pronti a ospitare un summit sulla Somalia»
Prodi: nei negoziati anche i moderati delle Corti islamiche
di Francesco Alberti su Corriere della Sera del 30/01/2007
La drammatica avventura dell'inviato del Corriere in Somalia
«Le mie ore di terrore in mano ai miliziani»
Massimo Alberizzi arrestato e portato all'aeroporto di Mogadiscio. «Il luogo ideale per un'esecuzione». L'interrogatorio e il rilascio
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0