B2

Northrop B-2 − Stati Uniti

"L'ala volante" Northrop B-2 venne sviluppata in gran segreto come bombardiere strategico antiradar, destinato alle missione della Guerra Fredda nelle quali si sarebbero dovuti intercettare bersagli come bombe nucleari e armi per l'attacco a distanza.. La sua esistenza è stata resa nota solo nel 1988 ma il progetto risaliva al 1978. L'idea originale prevedeva di utilizzarlo per penetrazione ad alta quota ma poi si decise di passare alla penetrazione a bassa quota. E' l'aereo più costoso di tutti i tempi: 3800 miliardi. Nel progetto sono studiate oltre 100.000 ricostruzioni della sezione radar ricavate da modellini, nella galleria del vento sono state trascorse circa 550.000 ore, per fabbricare il primo velivolo sono stati sviluppati più di 900 nuovi processi produttivi. Oltre alla Northorp hanno collaborato anche Boeing , e Vought. Nella sua costruzione si è fatto largo uso di materiali compositi a base di grafite e resine epossidiche, per ottenere una struttura a nido d'ape che assorba le onde radar. Anche gli scarichi sono configurati in modo da non essere rilevati dai sensori IR: sono lontani dal bordo di uscita alare e posti nella parte superiore della fusoliera. L'ala inclinata di 33° presso il bordo d'attacco che è dritto e il bordo d'uscita che è invece seghettato gli permette di intrappolare l'energia radar. Particolari sono anche il radar e la forma delle prese d'aria dei motori, tutto a vantaggio dell'invisibilità. La cabina ospita normalmente due membri (al max. 3) che lavorano fianco a fianco su sedili eiettabili. Un problema è rappresentato dalla scarsa visibilità che si gode dal posto di pilotaggio dove sono collocati in tutto ben 8 MFD a colori. Nel 91 si ammisero alcune carenze delle doti antiradar soprattutto con alcuni radar terrestri. Ci sono due grandi stive per le armi: nella parte inferiore e centrale. E' teoricamente possibile caricare ben 34020 Kg di bombe. Si potrebbero imbarcare ben 80 bombe convenzionali Mk 82 da 227 Kg ma sarebbe uno spreco: infatti la vera forza del B-2 sta nel poter inviare verso i bersagli fino a 16 armi intelligenti in un singolo passaggio su una zona, lasciando poi alle armi stesse il compito di raggiungere l'obbiettivo. Si possono imbarcare 16 bombe nucleari a caduta libera o 16 bombe convenzionali da 908 Kg o 16 missili da crociera oppure 16 bombe nucleari B61 o 36 munizioni convenzionali CBU-87, -89, -97 e -98, oppure 80 mine aeree Mk 62. Ci sono inoltre altri tipi di armi in fase di studio come un missile da crociera subsonico a basso profilo radar che, percorrendo 600 km in volo, potrà alloggiare diverse munizioni a guida IR o acustica. Si potranno imbarcare fino a 8 di queste unità, chiamate TSSAM AGM.137.
 
Cos'� Archivio900?
�Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realt� � una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere)�... [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Dossier
Finestre sul '900 italiano
Biblioteca
• Emeroteca
• Mediateca
Indice dei nomi
Indice delle sigle
Elenco delle fonti
Notizie dalla storia
• Cronologia '900
Citazioni
• Parole chiave '900
Directory degli articoli
News
Download area
Link
Collabora con noi
Notizie dalla storia
Notizie dalla storia
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono gi registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0